fbpx

PERCHÉ PREFERIRE INFISSI IN LEGNO A QUELLI IN PVC

La casa, per tutti noi è sinonimo di sicurezza, tranquillità e benessere. È il luogo dove rifugiarsi dopo una dura giornata di lavoro, dove ricevere gli amici e godersi la famiglia.

 

È il tuo territorio, la custode dei tuoi momenti belli e la protettrice del tuo relax.


Perciò, quando decidi di realizzare o ristrutturare casa, tutti gli elementi che vai a scegliere non sono semplici oggetti, ma sono le fondamenta del tuo benessere futuro.

Mettiamo il caso che vuoi sostituire le tue vecchie finestre, perché sono rovinate o lasciano passare spifferi in inverno o fastidiosi rumori esterni.

La prima cosa che tutti noi facciamo quando dobbiamo affrontare una nuova scelta è quella di chiedere consiglio agli amici o cercare informazioni su internet.

Ma noi oggi ti invitiamo a riflettere che non tutte le situazioni sono uguali per tutti, e, quindi, non è detto che una soluzione che ha soddisfatto un tuo amico o che ti consigliano “freddamente” sul web possa essere valida anche per te.

L’ideale sarebbe affidarsi o chiedere consiglio ad un vero esperto del settore, che ti sappia consigliare valutando le tue reali esigenze, consentendoti di acquistare finestre che rispecchiano il tuo stile di vita e che ti porteranno benefici sia economici (risparmio energetico) sia di benessere abitativo.

Dopo averti spiegato gli elementi delle finestre nell’articolo “Come sono fatti gli infissi”, ora vogliamo fare un poco di chiarezza sui materiali con cui sono costruite le finestre e, soprattutto, cercheremo di sfatare delle errate convinzioni.

Partiamo però dal primo errore in cui incappano quasi tutti quando devono scegliere delle nuove finestre: partire dal risparmiare sull’acquisto.


Sicuramente la situazione economica è quella che è: noi non vogliamo convincerti a spendere di più, ma vogliamo farti capire la convenienza di un risparmio a lungo termine.


Spieghiamoci meglio: scegliere degli infissi altamente performanti, ti assicurano un ottimo isolamento termico e ti permettono di non tenere sempre i riscaldamenti accesi d’inverno o i condizionatori in estate, facendoti risparmiare notevolmente sulla bolletta elettrica.


Questo risparmio si protrarrà nel tempo, e l’investimento iniziale verrà ampiamente compensato dal risparmio che avrai sempre.


Ma veniamo ai materiali delle finestre


Gli infissi in PVC

Gli infissi in PVC sono sicuramente più economici degli infissi in legno, ma presentano notevoli problematiche. Se dovessimo elencarle, potremmo dire che:

  • Anche se il PVC oggi è privo di piombo o altri materiali cancerogeni, è sempre fatto con il petrolio, il componente della plastica, e non è sicuramente un materiale ecologico.
  • Può capitare che gli infissi in PVC vengano rivestiti con una pellicola che imita le venature del legno, ma resta sempre un infisso in PVC. Non ha più senso scegliere direttamente un infisso in legno?
  • Il PVC ha ottime capacità isolanti simili al legno, e sottolineo simili, non uguali, perché non raggiungerà mai le alte performance di isolamento termico e di acustico di un infisso in legno.
  • Il PVC non ha bisogno di manutenzione per il semplice fatto che quando si rovina non può essere ripristinato, va solamente smaltito, ossia buttato via (con tutte le conseguenze di smaltimento di un materiale non riciclabile). Giusto per inciso il legno è eterno.
  • Con il PVC non si possono creare finestre fuori misura, non standard. Può capitare in palazzi storici, o anche in particolari costruzioni recenti, di avere finestre alte anche più di 3 metri. In questo caso il PVC non è adatto per costruire finestre con queste dimensioni, perché, non essendo un materiale strutturalmente solido, tende a imbarcarsi dopo poco tempo, non permettendo più l’apertura della finestra. Il legno, invece, ha una stabilità molto superiore e con questo materiale si possono costruire infissi molto alti, avendo la certezza che si chiuderanno sempre bene.


Scegliere infissi in legno

Quelli che vogliono convincerti che gli infissi in PVC sono i migliori, cercheranno di spiegarti che è, invece, il legno che presenta delle problematiche.
Le false convinzioni più diffuse sono che i serramenti in legno

  • hanno bisogno di continua manutenzione
  • vanno riverniciati tutti gli anni
  • si rovinano facilmente


Queste convinzioni sono completamente errate e ti invito a leggere COME FARE LA MANUTENZIONE DELLE FINESTRE IN LEGNO, per ottenere tutte le informazioni del caso.

Conclusioni

Al momento di scegliere i tuoi nuovi infissi, non lasciarti guidare solo da motivazioni economiche, non affidarti a consigli di chi non è esperto, ma valuta con attenzione tutti gli aspetti di quella che è una decisione che influirà molto sulla tua vita futura affidandoti a un vero professionista e ad una azienda seria e conosciuta.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.
Privacy e Termini di Utilizzo

Azienda

Pompeja
La grande finestra italiana

È un marchio Casciello Bernardo

Via Astolelle (III trav) 10
80045 Pompei (NA)
Italy

Specialisti in:

Contatti

Ci contatti per qualsiasi informazione saremo lieti di esserle utili.

Tel. (
+39 081 863 03 51

Fax () 
+39 081 856 19 71

E-mail (
info@pompeja.it

Certificazioni

Seguici Su

© Casciello Bernardo - P.iva 03074651211