fbpx

PERMEABILITÀ ALL’ARIA: LA MISURA DEL TUO COMFORT ABITATIVO

La permeabilità all’aria è una delle prestazioni più importanti che deve possedere un buon serramento se vuole adempiere con efficacia al suo compito di separazione fisica tra ambiente interno ed esterno.


La permeabilità all’aria è il dato che permette di valutare la capacità di un serramento di lasciar passare o meno il cosiddetto “spiffero”, quando è chiuso.

Se in un ambiente non entrano spifferi si evitano dispersioni di calore in inverno e del fresco in estate, che porta di conseguenza un notevole vantaggio economico e un miglioramento del comfort abitativo.

Infatti, solo un’ottima prestazione di permeabilità all’aria può garantire il miglior comfort abitativo che si traduce in:

  • un confort termico adeguato
  • una prestazione termica misurabile
  • un comportamento acustico predicibile


Una cattiva prestazione nei confronti della permeabilità all’aria può derivare da una scarsa accuratezza nella realizzazione o una intrinseca povertà nel disegno dei profili utilizzati.

Ne possono essere esempio i serramenti mancanti di qualche battuta, come le portefinestre senza profilo inferiore o con profili eccessivamente ridotti, oppure i sistemi scorrevoli senza guarnizioni nella parte inferiore o centrale.


Metodo di prova e classificazione UNI EN 1026 e UNI EN 12207

La misura di permeabilità all’aria consente di stabilire e quantificare l’esistenza di spifferi nel serramento chiuso, dovuti a imperfezioni costruttive o a carenze nel progetto dei giunti tra gli elementi fissi e quelli mobili.

Le norme che definiscono la permeabilità all’aria di un serramento sono, nel dettaglio:

  • UNI EN 1026, che spiega nel dettaglio come deve essere effettuata la prova di permeabilità all’aria di un serramento;
  • UNI EN 12207, che definisce le varie classi di tenuta, a seconda della quantità d’aria che entra dal serramento.


La prova viene condotta su un apposito banco, dove il serramento viene fissato in posizione verticale, in maniera stabile e sigillato. A questo punto, tramite un ventilatore, viene applicata una pressione crescente da 50 a 600 Pa (ossia il Pascal, l’unita di misura utilizzata per indicare in fisica lo sforzo e la pressione).

In questo modo vengono misurate le perdite in corrispondenza di ciascun livello di pressione.
I risultati vengono riportati su un apposito grafico in scala bilogaritmica, per poi essere classificati in cinque classi di appartenenza, dalla 0 alla 4, dove la migliore è la classe 4, che identifica un serramento con un’ottima tenuta all’aria.

Le classi sono le seguenti:

  • Classe 0 = non idonei
  • Classe 1 = 50 m3 /h m2 Forza massima pressione 150 Pa
  • Classe 2 = 27 m3 /h m2 Forza massima pressione 300 Pa
  • Classe 3 = 9 m3 /h m2 Forza massima pressione 600 Pa
  • Classe 4 = 3 m3 /h m2 Forza massima pressione 600 Pa


Per renderti conto del metro di valutazione, sappi che 600 Pa corrispondono ad un vento che soffia alla velocità di oltre 100 Km orari.

Per entrare maggiormente nel dettaglio tecnico, se si ci riferisce alla pressione di 100 Pa verranno classificati di classe 0, e quindi non idonei, i campioni che presentano perdite specifiche riferite a un metro quadro di superficie superiori a 50 m3 /h m2, tra 51 e 28 m3 sarà classificato in classe 2, tra 28 e 9 m3 in classe 3, al di sotto di 3 m3 sarà classificato di classe 4.

O, più semplicemente, un serramento in classe 4 deve garantire una resistenza fino a una pressione massima di 600 Pa, che è l’equivalente di una spinta del vento sul serramento a una velocità di circa 110 km/h. Se durante l’esecuzione della prova le misure dovessero ricadere in più classi, verrà assegnata la classe peggiore tra quelle interessate.


Queste prove vengono eseguite sul serramento non in opera.
Per garantire che vengano rispettati i parametri di tenuta all’aria è indispensabile una posa in opera qualificata rispettando l’ultima norma UNI 11673-1 e successive.

 

Se vuoi saperne di più contattaci e ti indicheremo il Rivenditore Autorizzato Pompeja più vicino a te che saprà rispondere a tutte le tue domande.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.
Privacy e Termini di Utilizzo

Azienda

Pompeja
La grande finestra italiana

È un marchio Casciello Bernardo

Via Astolelle (III trav) 10
80045 Pompei (NA)
Italy

Specialisti in:

Contatti

Ci contatti per qualsiasi informazione saremo lieti di esserle utili.

Tel. (
+39 081 863 03 51

Fax () 
+39 081 856 19 71

E-mail (
info@pompeja.it

Certificazioni

Seguici Su

© Casciello Bernardo - P.iva 03074651211